Caricamento...


SOFTLIPOLASER

Laser a diodi che attiva l’assorbimento delle adiposità e rimodella la silouette.

CORPO

Con il lipolaser si possono trattare diverse zone del corpo, in particolare quelle in cui si posano i lipidi come cosce, vita, fianchi, schiena, braccia, addome e mento.


GRASSO IN ECCESSO

Questa tecnica, che si avvale dell’uso della più avanzata tecnologia laser, migliore e più sicura.


INDOLORE E VELOCE

Il lipolaser è indolore e garantisce riduzioni di circonferenza già dalle prime sedute.






LIPOLASER. CHE COS’E’?


Il  SoftLipoLaser è un laser diodo efficace, testato, per uso estetico, innocuo, indolore e sicuro.

Emette una luce laser a bassa frequenza con una lunghezza d’onda di 808nm con potenza max di 200Mw. La Foto Bio-Stimolazione Laser agisce sul Mitocondrio e sulla membrana cellulare migliorando la comunicazione intra-extra cellulare, lo scambio e la fuoriuscita del grasso presente nella cellula adiposa, drenandola e attivando il passaggio dei trigliceridi e del grasso attraverso i pori transitori della membrana, presenti in ogni cellula.

Inoltre stimola il metabolismo all’interno del Nucleo e in modo mirato nei Mitocondri.

Durante il trattamento saranno stimolate milioni di cellule adipose, le cui dimensioni si ridurranno in modo significativo.








QUALI PARTI DEL CORPO SI POSSONO TRATTARE?


Può essere eseguito su tutte le zone del corpo dove ci sia un deposito di grasso sottocutaneo (ipoderma).

Nell’addome, nei fianchi, sulla schiena, glutei, interno ginocchia, polpacci, interno ed esterno braccia, interno cosce, doppio mento.

L’unicità della tecnologia del LipoLaser risiede nel fatto che sia in grado di ricoprire più aree del corpo rispetto ad altre tecnologie simili.

Lo  SoftLipoLaser può infatti trattare ad esempio il comparto addominale e le cosce durante la stessa seduta. Può altresì essere usato per zone specifiche quali glutei, braccia o l’interno ginocchia.


COME FUNZIONA

Sicuro e indolore utilizzabile su varie parti del corpo


L’energia laser raggiunge con sicurezza il tessuto adiposo sottocutaneo stimolandolo. In seguito le pareti della membrana cellulare dell’adipocita (cellula che contiene il grasso) diventano porose e transitano attraverso uno stato di temporanea permeabilità.

Ciò permette alla cellula grassa di svuotarsi trasudando i suoi contenuti nello spazio extracellulare detto interstiziale. La cellula adiposa contiene l’85% di grasso e un 15% circa di acqua.

Il grasso (sotto forma di trigliceridi) viene trasformato in acidi grassi liberi, l’acqua fuoriesce insieme al glicerolo.

Gli acidi grassi liberi vengono utilizzati dal corpo sotto forma di energia, l’acqua viene poi eliminata tramite il drenaggio e la diuresi e il glicerolo quest’ultimo viene trasformato attraverso le funzioni organico metaboliche naturali tra cui la Gluconeogenesi. Durante il trattamento i pori della membrana cellulare adiposa rimangono aperti fino a 72 ore permettendo così la fuoriuscita del grasso dalle cellule.

Oltre le 72 ore dal trattamento, i pori della membrana cellulare si richiudono senza causare alcun danno alle cellule.

Le cellule possono essere nuovamente trattate con  SoftLipoLaser immediatamente dopo l’ultimo trattamento svolto.

Le dimensioni delle cellule adipose si riducono in modo importante in ogni seduta.

Già con la prima seduta si può perdere una circonferenza variabile da 1.5 – 2.5 cm di grasso.

Risultati veloci e significativi si ottengono anche sulla cellulite nell’interno coscia, nell’interno del braccio, sulla fascia esterna del gluteo dove ci sono gli antiestetici bozzetti.

Inoltre il SofLipotLaser riduce in modo significativo la pelle a buccia d’arancia migliorando questo antiestetico inestetismo.




CONSIGLI PER MAGGIORI RISULTATI

Seguendo queste 4 indicazioni tutti i giorni si otterrà il massimo beneficio dal SoftLipoLaser.




  • Step 1: Idratazione. Bere 2 litri d’acqua al giorno. Possibilmente con residuo fisso dai 40mg ai 400mg. Con Ph alcalino da 7,2 a salire. Escludendo bevande zuccherate, gassate, alcoliche.
  • Step 2: Attività fisica. Mantenere l’attività fisica. Se non viene praticato sport, camminare almeno 20 min al giorno.
  • Step 3: Mangiare frutta e verdura a basso indice glicemico al meno dei 400g ai 600gr al giorno.
  • Step4:  Alimentazione sana, possibilmente seguire un equilibrio acido-basico. Scegliere alimenti salutari. Ridurre il consumo di cibi grassi soprattutto grassi saturi e colesterolo negativo (LDL). Preferire grassi polinsaturi, insaturi, monoinsaturi quali: omega3, omega6, omega9. Questo permetterà ai reni, fegato e sistema linfatico di smaltire velocemente l’eccesso di grasso negativo.



Copyright by Copernico S.r.l. 2020. All rights reserved.