Caricamento...



Cardiologa

SARA POGGI



Dott.ssa Poggi

PRENOTA UNA VISITA



Copernico HealthCare

CONTATTACI






Quanto costa una visita?

CALCOLA COSTI



Cerchi un cardiologo a Villalba di Guidonia? PRESSO LO STUDIO MEDICO SPECIALISTICO LO TROVI CON TANTI SERVIZI A PREZZI OTTIMI E SENZA LE ATTESE DELLA SANITÀ PUBBLICA.

La visita cardiologica permette di valutare lo stato di salute dell’apparato cardiocircolatorio. Prevede l’anamnesi e l’esame obiettivo che forniscono informazioni importanti per la valutazione del paziente  con cardiopatia sospetta o manifesta. Per questo motivo è opportuno non solo eseguire l’elettrocardiogramma ma sottoporsi a visita specialistica con il cardiologo che potrà individuare anche le più piccole anomalie che la macchina non è in grado di evidenziare.

Presso lo Studio Medico Specialistico Copernico Healthcare è possibile trovare i seguenti servizi in ambito cardiologico:

  • Elettrocardiogramma (ECG);
  • Visita cardiologica con elettrocardiogramma;
  • Visita cardiologica con ECG per “attività sportiva ludico amatoriale”;
  • Holter cardiaco;
  • Holter pressorio;
  • Visita cardiologica con ECG a domicilio.

Tra le principali malattie cardiache e dei grandi vasi sanguigni troviamo:

  • Cardiopatie ischemiche;
  • Cardiopatie congenite;
  • Scompenso cardiaco;
  • Aritmie;
  • Ipertensione arteriosa;
  • Angina Pectoris;
  • Infarto;
  • Malattie dell’Aorta e dei vasi sanguigni;
  • Ecc.

La visita cardiologica andrebbe fatta in via preventiva almeno una volta all’anno al fine di individuare il prima possibile qualsiasi tipo di problema. Un cuore in una persona normale batte dalle 60 alle 100 volte al minuto a riposo. Moltiplicando le contrazioni al minuto per una intera giornata scopriremo che batte circa 100.000 volte al giorno. Tralasciando l’indubbia importanza del cuore ai fini della sopravvivenza, la sua perfetta funzionalità va controllata e monitorata.


Le cause delle patologie cardiache si sono modificate con il cambio dei ritmi di vita. La vita sedentaria, una scorretta alimentazione, lo stress e tanti altri fattori propri della vita moderna sono motivo di problemi al cuore e ai grandi vasi. Oltre il 40% dei decessi in Italia sono attribuiti a patologie del cuore e tra le principali cause di patologia del sistema cardiocircolatorio ci sono:

  • Il fumo che causa l’aterosclerosi;
  • Pressione arteriosa che causa l’aterosclerosi nelle pareti delle arterie;
  • Colesterolemia totale: il colesterolo in eccesso si deposita sulle pareti delle arterie causando ostruzioni;
  • HDL – Colesterolomia: è la lipoproteina che aiuta a smaltire il colesterolo in eccesso e la sua carenza causa ovvie conseguenze;
  • Diabete, se non diagnosticato e monitorato è causa di aterosclerosi.


CARDIOLOGIA

Dott.ssa Poggi

PRENOTA UNA VISITA



Copernico HealthCare

CONTATTACI






Quanto costa una visita?

CALCOLA COSTI




Cerchi un cardiologo a Villalba di Guidonia? PRESSO LO STUDIO MEDICO SPECIALISTICO LO TROVI CON TANTI SERVIZI A PREZZI OTTIMI E SENZA LE ATTESE DELLA SANITÀ PUBBLICA.

La visita cardiologica permette di valutare lo stato di salute dell’apparato cardiocircolatorio. Prevede l’anamnesi e l’esame obiettivo che forniscono informazioni importanti per la valutazione del paziente  con cardiopatia sospetta o manifesta. Per questo motivo è opportuno non solo eseguire l’elettrocardiogramma ma sottoporsi a visita specialistica con il cardiologo che potrà individuare anche le più piccole anomalie che la macchina non è in grado di evidenziare.

Presso lo Studio Medico Specialistico Copernico Healthcare è possibile trovare i seguenti servizi in ambito cardiologico:

  • Elettrocardiogramma (ECG);
  • Visita cardiologica con elettrocardiogramma;
  • Visita cardiologica con ECG per “attività sportiva ludico amatoriale”;
  • Holter cardiaco;
  • Holter pressorio;
  • Visita cardiologica con ECG a domicilio.

Tra le principali malattie cardiache e dei grandi vasi sanguigni troviamo:

  • Cardiopatie ischemiche;
  • Cardiopatie congenite;
  • Scompenso cardiaco;
  • Aritmie;
  • Ipertensione arteriosa;
  • Angina Pectoris;
  • Infarto;
  • Malattie dell’Aorta e dei vasi sanguigni;
  • Ecc.

La visita cardiologica andrebbe fatta in via preventiva almeno una volta all’anno al fine di individuare il prima possibile qualsiasi tipo di problema. Un cuore in una persona normale batte dalle 60 alle 100 volte al minuto a riposo. Moltiplicando le contrazioni al minuto per una intera giornata scopriremo che batte circa 100.000 volte al giorno. Tralasciando l’indubbia importanza del cuore ai fini della sopravvivenza, la sua perfetta funzionalità va controllata e monitorata.


Le cause delle patologie cardiache si sono modificate con il cambio dei ritmi di vita. La vita sedentaria, una scorretta alimentazione, lo stress e tanti altri fattori propri della vita moderna sono motivo di problemi al cuore e ai grandi vasi. Oltre il 40% dei decessi in Italia sono attribuiti a patologie del cuore e tra le principali cause di patologia del sistema cardiocircolatorio ci sono:

  • Il fumo che causa l’aterosclerosi;
  • Pressione arteriosa che causa l’aterosclerosi nelle pareti delle arterie;
  • Colesterolemia totale: il colesterolo in eccesso si deposita sulle pareti delle arterie causando ostruzioni;
  • HDL – Colesterolomia: è la lipoproteina che aiuta a smaltire il colesterolo in eccesso e la sua carenza causa ovvie conseguenze;
  • Diabete, se non diagnosticato e monitorato è causa di aterosclerosi.


La visita cardiologica prevede:

  • ANAMNESI: consiste nella raccolta della storia clinica attuale e passata del paziente, indagine riguardanti malattie presenti in famiglia, sintomi manifesti, sospetti o pregressi, farmaci assunti, analisi degli esami strumentali e di laboratorio effettuati.
  • l’ESAME OBIETTIVO: Consiste nella visita del paziente attraverso l’esame dei polsi arteriosi centrali e periferici, la valutazione del polso venoso giugulare, la palpazione dell’area precordiale e l’auscultazione (si percepiscono con il fonendoscopio i umori prodotti dall’attività cardiaca e polmonare).

Vengono misurati parametri come  pressione arteriosa, frequenza cardiaca, e calcolati l’indice di massa corporea (Body Mass Index, BMI) e l’indice di rischio cardiaco.

Al termine della visita il cardiologo ha tutti gli elementi per poter stilare il referto contenente i dati clinici ed anamnestici raccolti, la diagnosi, l’eventuale terapia e l’indicazione ad esami di approfondimento diagnostico, qualora fosse ritenuto necessario.

  • Holter Cardiaco
  • Holter Pressorio
  • Elettrocardiogramma
Holter Cardiaco

Una metodica diagnostica utilizzata per monitorare l’attività elettrica del cuore durante un intervallo di tempo più o meno lungo, solitamente corrispondente a 24-48 ore, ma con i registratori di ultima generazione sino ad un massimo di sette giorni. Permette di evidenziare occasionali aritmie, non identificabili durante il breve tempo di un elettrocardiogramma standard.

Holter Pressorio

Il monitoraggio pressorio delle 24 ore (Holter Pressorio o ABPM) è un test non invasivo che consente di registrare la pressione arteriosa continuativamente per 24 ore, mediante un piccolo apparecchio (grande più o meno come un “Walkman”) fissato in vita con una cintura.
Il monitoraggio pressorio è molto utile in diverse situazioni:

  • nei pazienti che hanno una ipertensione arteriosa instabile (in cui cioè i valori della pressione arteriosa variano molto da un momento all’altro)
  • nei pazienti facilmente emozionabili, che di fronte al “camice bianco” del medico hanno sbalzi pressori, ma che a casa hanno una pressione normale
  • nei pazienti ipertesi in terapia farmacologica, per controllare che il farmaco agisca in ogni momento della giornata, e non solo per alcune ore (la pressione alta infatti, danneggia le arterie anche se rimane alta solo per alcune ore della giornata)
  • nei pazienti che, pur avendo la pressione arteriosa normale, durante il giorno accusano sintomi che possono far pensare ad improvvisi aumenti o diminuzioni della pressione (vertigini, sbandamenti, vampate, sudore freddo, senso di svenimento, “testa vuota”, sanguinamento dal naso ecc.)
  • nei pazienti ipertesi che prendono medicine per abbassare la pressione ed accusano saltuariamente dei disturbi, per capire se i disturbi sono legati ad un eccessiva diminuzione della pressione (ed in questo caso bisogna ridurre il dosaggio della terapia) oppure ad altre cause
Elettrocardiogramma

L’elettrocardiogramma (ECG) è la riproduzione grafica dell’attività elettrica del cuore durante il suo funzionamento, registrata dalla superficie del corpo.


Le parole dei nostri Pazienti

COSA DICONO DELLA DOTT.SSA POGGI


La Dott.ssa Poggi mi ha aiutato con un mio grande problema! Le sono grato.


EUGENIO, 72 anni


Ti fa sentire subito a tuo agio e la ringrazio per tutti gli splendidi consigli che mi ha dato!


LOREDANA, 68 anni


Sono in cura con la Dott.ssa Sara da qualche tempo, non cambierei per nulla al mondo!


SILVIO, 31 anni


Qualcosa in più sulla Dott.ssa Poggi

SPECIALIZZAZIONI & CV


  • Esperienze lavorative
  • CV e Specializzazione
  • Pubblicazioni e riconoscimenti
  • 2015 – Centro di elettrostimolazione ed elettrofisiologia  partecipando ad attività di sala operatoria come primo e secondo operatore nell’attività di elettrostimolazione Prof R.Quaglione
  • 2018 – Fellowship presso la Casa di Cura privata Montevergine (Mercogliano) Laboratorio di elettrofisiologia ed elettrostimolazione, Dott. F. Solimene.
  • 2013 –  Laurea in medicina e Chirurgia con la votazione di 110/110 e Lode presentando la tesi in elettrofisiologia dal titolo: Caratterizzazione istologica di biopsie cardiache in pazienti con Fibrillazione Atriale: correlazione con tracciati endocavitari.
  • 2014 – Scuola di Specializzazione in Cardiologia presso l’Università di Roma  La Sapienza.
  • 2019 -Specializzazione in Malattie dell’apparato cardiovascolare presso l’università La Sapienza, Roma, Policlinico Umberto – con la votazione di 70/70 con lode – Tesi dal titolo : Cardiomiopatia indotta dal pacing ventricolare destro.

RICONOSCIMENTI

  • Premio Raffaele Mattioli 2014 per giovani ricercatori della Scuola del Prof. Attilio Reale (2014) Assegnato da Dipartimento Cuore e Grossi Vasi.
  • Donna, genere: Sapienza. Per varcare insieme i confini (2013) Assegnato da La Sapienza Per Miglior curriculum accademico e voto di laurea

PUBBLICAZIONI

  • Marazzi Giuseppe, Pelliccia Francesco, Campolongo Giuseppe, Cacciotti Luca, Poggi Sara, Tanzilli Alessandra, Di Iorio Martina, Volterrani Maurizio, Lainscak Mitja, Rosano Giuseppe M (2016). Greater cardiovascular risk reduction with once-daily fixed combination of three antihypertensive agents and statin versus free-drug combination: The ALL-IN-ONE trial. INTERNATIONAL JOURNAL OF CARDIOLOGY, vol. 222, p. 885-887, ISSN: 0167-5273, doi: 10.1016/j.ijcard.2016.07.163.
  • Pelliccia Francesco, Rosanio Salvatore, Marazzi Giuseppe, Poggi Sara, Tanzilli Alessandra, Greco Cesare, Gaudio Carlo, Rosano Giuseppe (2016). Efficacy and safety of novel anticoagulants versus vitamin K antagonists in patients with mild and moderate to severe renal insufficiency: Focus on apixaban. INTERNATIONAL JOURNAL OF CARDIOLOGY, vol. 225, p. 77-81, ISSN: 0167-5273, doi: 10.1016/j.ijcard.2016.09.129.
  • Bich lien Nguyen, Poggi S, Alessandro Persi, G Riitano, C Gaudio, ES Gang, MC Fishbein, P.S. Chen (2013). Histopathalogical Substrate of Fractionated Electrograms in Patients with Chronic Atrial Fibrillation. JOURNAL OF ATRIAL FIBRILLATION, ISSN: 1941-6911.
  • – Nguyen BL, Iuliano S, Persi A, Poggi S, Ciccaglioni A, Alessandri N, Gaudio C, Piccirillo G. Non-invasive markers of dispersion of repolarization, ventricular arrhythmias and ICD therapies in post-myocardial infarction patients with relatively preserved left ventricular ejection fraction. 8th APHRS CardioRhythm 2015 Scientific Sessions, Melbourne, Australia, 19-22/11/2015.
  • – Nguyen BL, Alessandri N, Tersigni F, Poggi S, Persi A, Di Giamberardino AL, Iuliano S, Gaudio C, Brugada P. Unmasking Brugada Syndrome in a patient with dynamic right bundle branch block. 8th APHRS CardioRhythm 2015 Scientific Sessions, Melbourne, Australia, 19-22/11/2015.
  • – Nguyen BL, Iuliano S, Persi A, Poggi S, Ammirati F, Ciccaglioni A, Alessandri N, Gaudio C, Piccirillo G. Non-invasive markers of dispersion of repolarization, ventricular arrhythmias and ICD therapies in post-myocardial infarction patients with relatively preserved left ventricular ejection fraction. 65th Annual Scientific Session American college of cardiology ACC 02-04/04/2016 Chicago, IL, USA.
  • Bich Lien Nguyen, Alessandro Persi, Sara Poggi, Gloria Riitano, Agostino Piro, Carlo Gaudio, Giuseppe Giunta, Antonio Ciccaglioni, Robert J Siegel, Eli S Gang. Study 1516: Initial experience with three-dimensional anatomical mapping during cardiac pacing lead extraction. 18th World Congress on Heart Disease 2013, Vancouver, Canada, July 26-29, 2013. Cardiology 2013;125(suppl 2):66.
  • Bich Lien Nguyen, Sara Poggi, Alessandro Persi, Gloria Riitano, Carlo Gaudio, Eli S Gang, Michael C Fishbein, Robert J Siegel. Histopathological substrate of fractionated electrograms in patients with chronic atrial fibrillation. 13th Edition, Venice Arrhythmias, October 27-29, 2013.
  • Bich Lien Nguyen, Alessandro Persi, Sara Poggi, Attilio Placanica, Gloria Riitano, Agostino Piro, Giuseppe La Torre, Gianfranco Piccirillo, Carlo Gaudio, Eli S Gang, Antonio Vitarelli, Robert J Siegel. Speckle-Tracking Echocardiographic Assessment in Post-Myocardial Infarction Patients With Ventricular Arrhythmias. 6th APHRS CardioRhythm 2013, Hong Kong, China, October 3-6, 2013.
  • Bich Lien Nguyen, Alessandro Persi, Sara Poggi, Fatima Zaraket, Carlo Gaudio, Giuseppe Giunta, Silvia Negri, Nicola Alessandri, Peng-Sheng Chen, Gianfranco Piccirillo. Repolarization variability in post-myocardial infarction patients with relatively preserved left ventricular ejection fraction and ventricular arrhythmias. Abstract: 15-70 Abstract 17-12. 10th Annual Congress of the European Cardiac Arrhythmia Society, March 23-25, 2014, Monaco, Germany.
  • Bich Lien Nguyen, Sara Poggi, Alessandro Persi, Carlo Gaudio, Zhenhui Chen, Michael C. Fishbein, Peng-Sheng Chen. Histopathological Substrate of Complex Fractionated Electrograms in Patients with Chronic Atrial Fibrillation. Abstract #7241. Society’s 35th Annual Scientific Sessions, Heart Rhythm 2014, San Francisco, California, USA, May 7-10, 2014

Copyright by Copernico S.r.l. 2020. All rights reserved.